L’EVENTO

117 milioni. Sono i laghi sulla terra*.

Ed è sul cuore galleggiante di uno di loro, la bellissima Isola dei Pescatori nel Lago Maggiore (il secondo più grande d’Italia), che la Gente di Lago si darà appuntamento, per la prima volta, il 7 e 8 ottobre 2018.
Passeggiando sull’isola tra una degustazione, un calice di vino, un sorso d’acqua o un bicchiere di birra, saranno davvero tante le iniziative da seguire.

Il Piroscafo Piemonte della Navigazione Lago Maggiore domenica 7 sarà a disposizione per visite guidate, con interessanti e accurate spiegazioni del personale di bordo, dalle 10 alle 17.30 (con una pausa dalle 14.45 alle 16.45). Lunedì 8 invece ospiterà alcuni dei convegni in programma. All’imbarco, a Stresa, è previsto il concerto di benvenuto mentre molte sono le attività sulla “coda” dell’isola: rievocazione storica della pesca con la bedina, spettacolo dei burattini Niemen, sfilettatura del pesce, teatro dialettale, laboratori di disegno, rammendo delle reti da pesca, mini conferenze e magia. Concerti sono in programma in chiesa, all’aperto, al museo della pesca, al porticciolo e nel budello. Insomma, ci sarà un po’ di tutto nella prima grande vetrina della Gente di Lago e di Fiume. Tra i tanti grazie che si diranno nei prossimi giorni a tutti i sostenitori di questo progetto, è giusto partire dai titolari degli undici ristoranti dell’Isola Pescatori che hanno visto nell’iniziativa un’occasione di crescita corale e hanno collaborato nella costruzione del programma.

La giornata di domenica 7 ottobre è stata pensata per il grande pubblico, quella di lunedì 8 per gli addetti ai lavori.

Domenica 7. Con un biglietto che costa 50 euro in prevendita (60 euro il giorno dell’evento), 15 euro i ragazzi, gratuito per i bambinisi entrerà in un mondo parallelo per un tuffo di alcune ore tra i sensi, tutti, e le emozioni. Dall’arrivo a Stresa, ritirato il pass, non si penserà più a niente se non a lasciarsi conquistate dalle tante proposte. Il biglietto, infatti, include anche il trasporto (andata e ritorno) sull’Isola Pescatori, ed entrando nel dettaglio del programma si capirà che il costo non è elevato ma, anzi, grazie al sostegno dei partner, contenuto. Appena sbarcati si riceverà una mappa e da quel momento si andrà alla scoperta della storia, delle tradizioni, della cultura, dei divertimenti, e ovviamente del pesce di lago cucinato in tutti i modi e accompagnato dai vini dell’Alto Piemonte e dalla birra biellese, serviti con sapienza dai sommelier di Ais Vco.

E’ tutto compreso nel biglietto, anche le undici degustazioni negli altrettanti ristoranti, dove lo chef “resident” sarà affiancato da un collega di rilevo nazionale selezionato da Sacco. Qui si compirà quella contaminazione tanto cara agli esperti di cucina. Un piatto della carta del ristorante, a base di pesce di lago, rivisto con le idee di chi viene da fuori. Undici piatti a disposizione, più la proposta di Sacco sulla coda dell’isola, da gustare vivendo le altre esperienze. Ci saranno dimostrazioni di pesca e di sfilettatura, i pescatori proporranno anche una issata delle reti con il sistema tradizionale, poi visite guidate, mini lezioni sulla preparazione dei piatti e sulla lavorazione del pesce, artisti di strada, intrattenimento per bambini, sarà aperto il museo della pesca e si potrà visitare il Piroscafo a vapore “Piemonte”, ancorato al molo dell’isola. A questo proposito un altro ringraziamento speciale è doveroso nei confronti della direzione della Navigazione Lago Maggiore, l’ente ministeriale che ha da subito sposato la causa diventando partner della Gente di Lago e di Fiume non solo garantendo il trasporto di tutti gli ospiti ma, appunto, anche mettendo a disposizione quel gioiello che è il “Piemonte”. I possessori del biglietto avranno due viaggi dedicati, la mattina di domenica, con partenza da Stresa alle 10.30 e alle 11.00, oppure liberamente potranno raggiungere l’isola in altri orari con le corse di linea.

Lunedì 8. I possessori del biglietto di domenica avranno libero accesso all’isola anche lunedì, giornata più “scientifica” della due giorni di Gente di Lago e di Fiume. In mattinata sarà un susseguirsi di incontri, dibattiti e tavole rotonde sulla valorizzazione delle acque interne, sulla pesca, sul turismo e sulla ristorazione. Suggestivo l’incontro che riunirà intorno a un microfono sette grandi chef che sono promotori di progetti culturali e di valorizzazione del territorio che vanno oltre l’attività imprenditoriale privata. Si tratta di Pino Cuttaia, Fratelli Serva, Enrico Bartolini, Pietro Leemann, Cristina Bowermann, Paolo Barrale e Marco Sacco.

La giornata di lunedì si concluderà con una quasi irripetibile cena di gala firmata da sei chef stellati e servita nelle sale del Grand hotel Des Iles Borromees. In questo caso il costo di partecipazione, 300 euro a testa, sarà un contributo al sostegno dei progetti futuri di Gente di Lago e di Fiume, con particolare riguardo alla didattica nelle scuole e allo sviluppo dell’ittiocoltura.

*Fonte: Geophysical Research Letters 2014

PATROCINATO DA:
IL PROGRAMMA
9:00 A Stresa, presso Imbarcadero della Navigazione Lago Maggiore: Apertura accrediti per imbarco sui battelli della Navigazione Laghi dedicati a Gente di Lago e di Fiume in partenza alle 10.30 e alle 11.00.

Si consiglia di organizzarsi per arrivare a Stresa a partire dall’orario di apertura degli accrediti per poter svolgere in tranquillità le operazioni parcheggio auto, ritiro pass per l’imbarco, piantina dell’isola con programma e bicchieri con porta bicchieri per l’esperienza enogastronomica sull’isola.

Nota bene: per chi volesse, è possibile imbarcarsi anche prima delle 10.30 o dopo le 11.00 prendendo un normale battello di linea. Si consiglia tuttavia, viste le numerose attività, molte delle quali aperte ad iniziare dalle 10.00, e la rievocazione storica della Pesca con la Bedina prevista per le 11.30, di non imbarcarsi dopo le 11.00. Ricordiamo inoltre che il biglietto dà diritto ad una sola andata e ritorno Stresa/Isola Pescatori.

Qui di seguito gli orari di tutti i battelli:

Andata Stresa/Isola Pescatori: 09.30 – 10.00 – 10.30 (*) – 11.00 (*) – 11.30 – 12.00 – 12.15 (**) – 13.00 – 13.30 – 14.00 – 14.30 – 15.00

(*) battelli dedicati a Gente di Lago e di Fiume.

(**) si ricorda che le postazioni food&beverage sono aperte dalle h12.30 alle h15.00

Ritorno Isola Pescatori/Stresa: 13.55 – 14.20 – 14.50 – 15.20 – 15.55 – 16.35 – 17.00 – 17.35 – 18.00 – 18.30 – 19.10 (ultima corsa)

DOMENICA 7 OTTOBRE

10:00
Apertura acquari in collaborazione con il comune di Poirino (vasche in esposizione per tutta la giornata).

11:00
Spettacolo “Burattini in gita al lago”  a cura del Gran Teatro dei Burattini Fratelli Niemen.

11:00
Laboratorio itinerante “I lettori itineranti d’acque dolci” a cura di #cosavuoichetilegga? daranno il benvenuto leggendo i racconti del libro Traindogs storie di uomini e donne di Fabio Palumbo e racconti per bambini. Interventi della dott.ssa Curamalicri, rimedi letterari per ogni malanno.

11:30
Dimostrazione pesca con la “bedina” a cura di cooperativa pescatori F.lli Ruffoni.

12:00
Spettacolo di magia “La magia del lago” a cura di Arte & Magia.

12:00 Chiesa
Concertino quartetto d’archi a cura di Pocket Sinfonietta Leopold Mozart.

12:20
Dimostrazione sfilettatura del pesce a cura della Pescheria F.lli Ruffoni.

A seguire spettacolo dialettale “Racconti in carpione” a cura di Compagnia dul dialett da Intra.

12:20
Dimostrazione rammendo reti a cura di Giorgio Brovelli cooperativa pescatori e acquacultori del Golfo di Solcio.

12:30
Dimostrazione pareggiatura reti a cura di cooperativa pescatori F.lli Ruffoni.

12:45 Museo della pesca
Pocket Sinfonietta Leopold Mozart.

12:40
Conferenza “Chi abita il lago”- Pietro Volta  -ISE CNR

Pierpaolo Gibertoni – Ittiologo,  Elisa Bizzotto – Scienziata ambientale, Massimiliano Borgia – Giornalista.

12:40
Dimostrazione calata delle reti a cura di  Marco Rodella della cooperativa pescatori professionisti del Lago Maggiore.

12:30 – 15:00
FOOD & BEVERAGE
– Ristorante Verbano: chef resident Patrick Merlotti, chef ospiti Eugenio Boer e Luca Marchini
– Ristorante Villa Toscanini: chef resident Maxim Ciprian, chef ospite Max Celeste
– Ristorante Casabella: chef resident Ivan Konstachuk, chef ospite Alessandro Gilmozzi
– Trattoria Imbarcadero: chef resident Giorgio Negri, chef ospite Federico Beretta
– Ristorante La Pescheria: chef resident Pasquale Botta, chef ospite Mauro Elli
– Ristorante Chez Manuel: chef resident Alberto Todisco, chef ospite Renato Bosco
– Ristorante Unione: chef resident Stefano Erra, chef ospiti Fratelli Trentin
– Ristorante Italia: chef resident Sergio Rolleri, chef ospiti Paolo Barrale, Chicco Cerea, Marco Sacco
– Ristorante Belvedere: chef resident Claudio Bucelloni, chef ospite Gianni Tarabini
– Ristorante Pizzeria La Rondine: chef resident Giuseppe Rinaldi, chef ospiti Paolo Griffa, Alessandro Donadello, Christian Turra
– Osteria Ara 36: chef resident Angelo Doriani, chef ospite Cesare Battisti

13:00
Spettacolo di magia “La magia del lago” a cura di Arte & Magia.

14:00
Spettacolo “Burattini in gita al lago” a cura del Gran Teatro dei Burattini Fratelli Niemen.

14:00
Conferenza “Dammi una cozza e ti dirò che lago sei” a cura di Nicoletta Ricciardi – ISE CNR.

14:00 Chiesa
Concertino quartetto d’archi a cura di Pocket Sinfonietta Leopold Mozart.

14:20
Conferenza “Chi abita il lago” Pietro Volta – ISE CNR, Pierpaolo Gibertoni – Ittiologo, Elisa Bizzotto – Scienziata ambientale, Massimiliano Borgia – Giornalista.

A seguire spettacolo dialettale “Racconti in carpione”  a cura di Compagnia dul dialett da Intra.

14:45 Museo della Pesca
Concertino quartetto d’archi a cura di Pocket Sinfonietta Leopold Mozart.

Dalle 14:30
Laboratorio #cosavuoichetilegga?
– Pesca una storia … crea una storia, C’era una volta un pesce d’acqua dolce – Laboratorio di lettura e scrittura storie per tutte le età con Paola Paolino.
– T’amo o non t’amo … ami per pescare –  Letture a sorpresa, giochi, indovinelli e curiosità per tutte le età con Monica Maggi.
– Come pesci d’acqua dolce… con Susy Minutoli
– Letture di racconti gialli Delitti di lago, autori vari
– Gioca con “Pesca le parole del lago” aforismi per tutti i gusti. Con Anna Cossetta.
– Pronto? chi è? una telefonata con il pesce… – Letture a sorpresa per Grandi tratte dai libri “L’almanacco dei giorni felici – primavera e inverno di Fabio Rizzoli con Graziella Ghezzi.

15:00
Spettacolo “Burattini in gita al lago” a cura del Gran Teatro dei Burattini Fratelli Niemen.

15:30 Chiesa
Concertino quartetto d’archi a cura di Pocket Sinfonietta Leopold Mozart.

15:30
Spettacolo dialettale “Racconti in carpione” a cura di Compagnia dul dialett da Intra.

16:00
Spettacolo “Burattini in gita al lago” a cura del Gran Teatro dei Burattini Fratelli Niemen.

16:15 Museo della Pesca
Concertino quartetto d’archi a cura di Pocket Sinfonietta Leopold Mozart.

Dalle 10.00 alle 14.45 e dalle 16.45 alle 17.30
Visite guidate con il personale di bordo sul suggestivo piroscafo a vapore del 1904 in collaborazione con Gestione governativa Navigazione Laghi.

Dalle 12 alle 17.30
– Laboratori “Disegna il mostro del lago” – “Diventa un pesciolino” a cura di Jolly Animazioni
– Mostra fotografica “Ieri, oggi, per sempre…” di Claudia Ottolini
– Mostra fotografica “Gli ultimi pescatori del lago Maggiore” di Claudio Verbano
–  Museo della pesca: visitabile per tutta la durata dell’evento

LUNEDì 8 OTTOBRE
8:30 A Stresa, presso Imbarcadero della Navigazione Lago Maggiore: Apertura accrediti per imbarco sui battelli della Navigazione Laghi in partenza alle 09.00.

Si consiglia di organizzarsi per essere all’Imbarcadero di Stresa a partire dall’orario di apertura degli accrediti per poter svolgere le operazioni di ritiro pass e di imbarco sul battello delle 9.00 o delle 9.30.

Qui di seguito orari di tutti i battelli:

Andata Stresa/Isola Pescatori: (*) 09.00 – 09.30 – 10.00 – 10.30 – 11.00 – 11.30 – 12.00 12.15 – 13.00 – 13.30 – 14.00

(*) per gli addetti ai lavori: primo battello 08.10

Ritorno Isola Pescatori/Stresa: 11.05 – 11.40 – 12.25 – 13.25 – 13.55 – 14.20 – 14.50 – 15.20 – 15.55 – 16.35 – 17.00 – 17.35 – 18.00 – 18.30 -19.10 (ultima corsa).

A bordo del Piroscafo Piemonte, attraccato all’Isola Pescatori

10.00
Saluti delle autorità

10.30
Gente di Lago e di Fiume si presenta: un’associazione per promuovere i laghi e i fiumi

10.45
Parlano i grandi cuochi: Dal lago al mare, la cucina come affetto per il proprio territorio

12.00
Comunicare il pesce di acqua dolce: Il cibo povero della tradizione in cerca di riscatto
– Pesce di acqua dolce e pesca: un sostegno economico alle comunità locali
– Ripartire dal nostro patrimonio ittico
– Gli aspetti nutrizionali del pesce di acqua dolce
– Il rilancio della pesca e dell’acquacoltura

13.00
Le acque dolci: figlie di un dio minore? Perle di natura e cultura, come vengono percepiti i laghi e i fiumi italiani nell’immaginario collettivo
– La salute dei nostri laghi, l’esperienza di Goletta dei laghi di Legambiente
– L’importanza del monitoraggio sanitario della fauna ittica negli ambienti di acqua dolce
– La ricerca sugli ambienti di lago
– La pesca sul lago 22 anni dopo la crisi DDT
– Una nuova campagna di biomonitoraggio sull’agone
– Conclusioni

14.30
Risottata.

Tra gli chef ospiti: Cristian Elena (Ristorante Elena), Matteo Sormani (Locanda Walser Schtuba), Agostino Sala (Ristorante Milano), Franco Marasco (Ristorante Il Clandestino), Danilo Bortolin (Grand Hotel Majestic), Mirco Polli (Osteria Santa Maria), Ernesto Tonetto (Hotel San Rocco)

LA CENA DI GALA

Spenti i riflettori sull’Isola dei Pescatori, la sera dell’8 ottobre le luci si accenderanno sulla cena di gala in programma a Stresa nella prestigiosa cornice dell’Hotel Des Iles des Borroméescon piatti realizzati da importanti chef stellati.

Scopri di più sulla Cena di Gala
DOVE SIAMO:
Top

Questo sito usa cookie per darti la migliore esperienza di navigazione possibile. Conferma cliccando il bottone "Accetta cookie" per utilizzare il sito al meglio, declina per avere una navigazione limitata